Ospitalità

Porto di Catania, tra giovedì 18 e domenica 21 attesi più di 5000 turisti

porto
16 mag 2017 - 17:39

CATANIA - Si sta ormai consolidando il format di accoglienza siciliana dedicata ai crocieristi in arrivo al porto di Catania, frutto della collaborazione del network Comuni Amici con il Catania Cruise Terminal.

Tra giovedì 18 e domenica 21 maggio sono attesi al porto di Catania numerosissimi turisti: saranno oltre 7000 persone, 5000 crocieristi più 2000 uomini d’equipaggio. Si inizierà giovedì con l’approdo della nave Rhapsody of the Sea della Royal Carribbean con 3200 fra passeggeri e uomini d’equipaggio, che si fermerà in porto dalle 8 del mattino alle 16.30. Sabato sarà il turno di Mein Schiff II della Tui Cruises con 2700 tra passeggeri ed equipaggio, che si fermerà dalle 8 alle 19. Infine domenica ci saranno due navi: la Island Sky della Noble Caledonia (dalle 7 del mattino alle 18) e la Insigna della Oceania Cruises (dalle 8 alle 17), che porteranno a Catania circa 1300 persone.

Durante questi 3 giorni l’associazione Comuni Amici continuerà nell’attività di accoglienza turistica iniziata da circa un mese. Grazie anche a tale servizio esclusivo, più navi stanno riconvertendo i tour proprio sul porto di Catania. Parteciperanno agli eventi di accoglienza dei prossimi giorni i comuni di Piazza Armerina, Aidone, Enna, Mirabella Imbaccari, Barrafranca, Pachino-Marzamemi, che saranno presenti con stand per le degustazioni dei prodotti tipici dei territori e musica siciliana. L’idea alla base del progetto muove dal concetto di ospitalità: il turista che arriva porta benessere ed economia e per questo va accolto in modo eccezionale. È stata quindi creata un’isola proprio nei pressi del terminal dove verranno rappresentati i Comuni Amici, con la didattica e l’informazione relativa ai territori ma anche con stand dedicati alla promozione dell’enogastronomia e dell’artigianato tipico.

Inoltre è stato organizzato un centro servizi a disposizione dei crocieristi, degli equipaggi ed anche dei visitatori del porto, nel quale potranno essere fornite non solo le informazioni turistiche, a cura della Regione e del Comune di Catania, ma anche un ampio ventaglio di attività di interesse turistico. L’iniziativa si inquadra nel programma e nel progetto di sviluppo del waterfront, fortemente voluto dal Comune e dall’Autorità Portuale di Catania. Come sempre, a portare un sorriso ai crocieristi in arrivo ci sarà anche la mascotte dei Comuni Amici, il Gogòl, l’Oscar del Sorriso.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA