Carabinieri

Polizzi Generosa, rubano escavatore e bovini in un’azienda agricola: 6 arresti

carabinieri aggressione denaro
18 gen 2016 - 17:05

PALERMO - I Carabinieri di Cefalù e quelli di Petralia Sottana e di Caltavuturo, hanno recuperato 50.000 euro di refurtiva e bloccato la trasferta “madonita” di un sodalizio criminoso proveniente dalle province di Catania e Siracusa, nella notte tra venerdì e sabato.

Sono stati arrestati il 42 enne Giovanni Messina e il fratello Salvatore, entrambi originari di Catania; il 35 enne Stefano Breci (di Augusta); Cristian Foti (da Cesarò), Sebastiano Busacca ed Emanuele Basso Reale (originari di Vizzini), tutti con precedenti penali.

Furto azienda agricola

Da sinistra: Emanuele Basso Reale, Stefano Breci, Sebastiano Busacca, Cristian Foti, Giovanni e Salvatore Messina

Nella tarda serata di venerdì, i militari hanno predisposto un servizio di osservazione al fine di monitorare il furto in un’azienda agricola nel comune di Polizzi Generosa. Alle 20,30 i Carabinieri hanno visto una macchina uscire dall’azienda, seguita da due camion Iveco che si dirigevano verso l’autostrada A-19 (Palermo – Catania), direzione Catania.

Una volta individuati, due gazzelle si sono immediatamente poste all’inseguimento dell’utilitaria mentre la restante parte del dispositivo è riuscita a bloccare gli autocarri dopo lo svincolo di Tremonzelli. 

I sei criminali, due alla guida dei camion e quattro occupanti l’autovettura di staffetta, hanno subito ammesso le proprie responsabilità.

Diversa la refurtiva rinvenuta: un escavatore cingolato “Bobcat” completo di benna e rampe per il caricamento, quindici bovini adulti, bidoni di gasolio da 1000 litri e attrezzi agricoli di vario tipo.

Gli arrestati, dopo aver trascorso la notte al carcere “Cavallacci” di Termini Imerese, sono stati rimessi in libertà sottoposti alla misura dell’obbligo di dimora nei comuni di residenza.

L’intera refurtiva è stata riconosciuta e restituita al legittimo proprietario che ha ringraziato gli uomini dell’Arma per la brillante operazione che ha consentito al titolare di proseguire la propria attività agricolo-commerciale.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento