Solidarietà

Polizia locale di Modica aderisce alla campagna Avis: “Donare è importante”

IMG_6668
20 gen 2017 - 18:10

MODICA - Per il secondo anno consecutivo la polizia locale di Modica ha risposto attivamente alla Campagna Avis.

Stamattina, in occasione dei festeggiamenti in onore di San Sebastiano, patrono della polizia locale, gli agenti della polizia locale e il comandante Rosario Cannizzaro, sono stati ospiti del centro trasfusionale dell’ospedale Maggiore, accolti dal presidente Carmelo Avola e da tutto lo staff, per una donazione straordinaria di sangue, in un clima di grande accoglienza e piena serenità.

“Già lo scorso anno avevamo deciso di istituzionalizzare questa donazione straordinaria di sangue che, speriamo, serva a stimolare la collettività a donare – dice Cannizzaro -. Personalmente, insieme con qualche altro mio collega, siamo avisini da un ventennio e, dunque, avevamo già piena consapevolezza dell’importanza della donazione. In questo senso, desidero ringraziare i colleghi che si sono resi disponibili. Il 20 gennaio non è una data scelta a caso. È il giorno in cui si festeggia San Sebastiano, patrono della Polizia Locale. Quale occasione migliore. Nei prossimi giorni altri colleghi andranno a donare, in particolare coloro che per motivi di salute o per avere assunto nei giorni antecedenti antibiotici non hanno potuto farlo”.

Soddisfatto anche il presidente dell’Avis, Carmelo Avola, le infermiere e i collaboratori. “È una grande gioia per noi che la polizia locale abbia voluto istituzionalizzare le donazioni di sangue, già, peraltro, annunciato nel 2016, dunque hanno pienamente rispettato l’impegno. È un forte segnale per la collettività, per tutti che, speriamo, arrivi forte perché donare è importante”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento