Riconoscimento

“Politiche più lungimiranti”. Il sindaco di Lampedusa premiato a Bruxelles

Nicoli, Sindaco Lampedusa
25 feb 2015 - 08:30

LAMPEDUSA – Il sindaco di Lampedusa e Linosa, Giusi Nicolini riceverà oggi al Parlamento europeo il Premio Cittadino Europeo 2014; lo ritirerà personalmente nell’ambito della cerimonia di diploma in cui farà gli onori di casa il vicepresidente del Parlamento Europeo, Sylvie Guillaume.

Il riconoscimento era già stato anticipato dalla delegazione italiana dell’Europarlamento il 12 dicembre scorso a Firenze.

Le motivazioni del “diploma di cittadino europeo” stanno nel ruolo che Lampedusa, con i suoi abitanti, è chiamata a svolgere nel Mediterraneo in soccorso alle decine di migliaia di migranti che vi transitano.

In particolare, a destare l’interesse e l’ammirazione è stato ciò che la cittadinanza delle isole ha affrontato a seguito del naufragio del 3 ottobre 2013 in cui persero la vita 366 migranti a poche centinaia di metri dalle coste della maggiore delle Pelagie.

“Si tratta di un riconoscimento importante – dice Nicolini – perché permette a Lampedusa di esporre un problema di carattere europeo proprio nella sede dell’Europarlamento, dove il disagio dei migranti e conseguentemente delle Pelagie dovrebbe essere affrontato e risolto con politiche più lungimiranti e meno emergenziali”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento