Incompiute

Polemica intorno al parcheggio scambiatore di San Giovanni Galermo

parcheggio san giovanni galermo (2)
30 gen 2015 - 18:21

CATANIA - Nei progetti avrebbe dovuto decongestionare il traffico in città ma ancora dopo otto lunghi anni non è fruibile. E’ polemica intorno al parcheggio scambiatore “Misericordia” di San Giovanni Galermo a Catania. L’area dal 2007, anno in cui venne inaugurata dalla giunta Scapagnini, è completamente abbandonata al suo destino. Eppure questo parcheggio, con i suoi 300 posti auto, avrebbe potuto essere un punto di riferimento reale per gli abitanti dell’hinterland etneo ma ancora è lì, bloccato senza alcuna illuminazione e senza alcun collaudo che lo metta in stato di sicurezza.

Sono passate due amministrazioni comunali ma ancora tutto tace. Eccoci quindi davanti ad un’altra incompiuta della città, per la quale sono stati stanziati 300 mila euro immaginando una completa realizzazione del parcheggio, punto nevralgico fra via San Giovanni Battista, largo Abbeveratoio e l’uscita della tangenziale Nord-Ovest. In sostanza soldi buttati al vento se si pensa che il luogo è soggetto a atti di vandalismo, sporcizia e totale abbandono. A fare da cornice sono alberi sradicati, mattonelle che continuano a saltare e immondizia che la fa da padrona. Uno scenario che lascia temere l’irrecuperabilità della struttura stessa.

Commenti

commenti

Daniela Torrisi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento