Mafia

PM Nino Di Matteo, appello ai giovani: “Non siate indifferenti”

Di matteo nino seminario
27 apr 2015 - 17:46

CATANIA - Il polo didatticoGravina“, facente capo alla facoltà di Scienze politiche e sociali dell’Università degli Studi di Catania, ha ospitato stamattina una speciale conferenza del PM Nino Di Matteo. Il magistrato, da tempo impegnato nella lotta alla malavita organizzata, ha parlato ai giovani della mafia e delle tante ingerenze che essa, spesso in maniera del tutto incontrollata ed incontrollabile, sembra ormai avere nella vita economica, sociale, economica e politica dello Stato italiano.

Nel corso dell’evento, naturalmente sfociato in dibattito, Nino Di Matteo ha voluto ricordare il sacrificio di colleghi più o meno noti e di tanti semplici cittadini che hanno offerto la loro vita per debellare dalla Sicilia, e dall’Italia, la dolorosa piaga della criminalità organizzata.

Successivamente il magistrato ha fatto notare agli studenti universitari accorsi alla conferenza che, almeno in questo momento, l’interesse principale della malavita è quello infiltrare le proprie pedine nel complesso ingranaggio burocratico, politico e istituzionale che regge il paese.

Altro aspetto su cui Nino Di Matteo ha scelto di canalizzare l’attenzione dei convenuti è quello relativo alla lotta contro la corruzione. Questo reato, spesso considerato un crimine a sé stante, è nella maggior parte dei casi strettamente connesso alle manovre messe in atto da Cosa Nostra per potersi accaparrare il controllo di enti statali e finanziamenti pubblici.

Se tutto ciò ancora oggi si verifica con una certa frequenza è dovuto, almeno così crede il PM, all’incapacità legislativa dello Stato italiano. Ciò, inutile negarlo, si riflette sulla magistratura italiana che ha dalla sua sempre meno mezzi adeguati a combattere la mafia.

Purtroppo però, nonostante gli accorati appelli degli addetti ai lavori, il nostro paese resta ad ora il più corrotto d’Europa e le nostre leggi le meno adeguate ad arginare il fenomeno della malavita organizzata e della connivenza tra Cosa Nostra e le istituzioni politiche

Commenti

commenti

  • borsellino di matteo pignataro
  • di matteo nino mafia
  • di matteo nino conferenza
  • di matteo nino magistrato
  • Di matteo nino seminario

Valentina Idonea



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento