Carabinieri

Beccato con un revolver pieno di 5 proiettili: arrestato pluripregiudicato

Pluripregiudicato arrestato con le mani nel sacco
2 gen 2017 - 13:41

MESSINA - I carabinieri hanno arrestato per porto abusivo di armi un pluripregiudicato messinese.

Nel tardo pomeriggio del 31 dicembre, i militari del Nucleo Operativo e della stazione di Scaletta Zanclea hanno notato un sospetto gruppo di persone che si trovava all’interno di un bar nel quartiere delle “Case gialle”, in località di Bordonaro.

Immediatamente i militari hanno fatto irruzione nel locale e perquisito tutti i presenti. A seguito dell’operazione uno dei perquisiti è stato trovato in possesso di un revolver completo di 5 proiettili. 

L’uomo è ben noto alle forze dell’ordine, si tratta di Giuseppe Piccolo. Il 49enne portava l’arma occultata tra la cinta dei pantaloni. La pistola era pronta all’uso e da immediati accertamenti è risultata anche essere oggetto di furto.

Per Giuseppe Piccolo l’arresto e l’incarcerazione sono state immediate. Dopo essere stato arrestato per le pesanti accuse di porto d’armi e ricettazione, è stato trasportato al carcere di Gazzi.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento