Ferocia

Pitbull si scaglia contro un giovane e quasi gli stacca un braccio

Pitbull
22 set 2016 - 10:46

PALERMO - È ancora una volta l’aggressione di un pitbull a fare notizia, purtroppo.

Questa volta è successo a Palermo, in via Pergusa, dove un grosso pitbull si è scagliato contro un ragazzo di 26 anni azzannandolo all’avambraccio con estrema ferocia e, per poco, non gli avrebbe staccato il braccio. 

Il ventiseienne che perdeva copiosamente sangue a causa dello squarcio all’avambraccio sinistro, è stato trasportato in ospedale dove è stato ricoverato in osservazione, fortunatamente non in pericolo di vita, anche se dovrà subire un intervento chirurgico.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri mentre il padrone del cane è stato denunciato per lesioni personali colpose e per “omessa custodia di animali e mancata applicazione della museruola”, violazione prevista dal regolamento di polizia veterinaria.

Il pitbull e un altro esemplare appartenente allo stesso padrone sono stati affidati al canile comunale.

 

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA