Incidente

Pioppo: Gabriele lotta ancora tra la vita e la morte

Carabinieri notte
2 nov 2016 - 18:56

PALERMO - È ancora appesa a un filo la vita di Gabriele Diliberto, l’unico giovane sopravvissuto al terribile incidente verificatosi nella notte lungo la strada statale 186 a Palermo che ha causato la morte di tre suoi amici, tutti giovanissimi.

Il 19enne di Pioppo è ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Civico a causa di alcuni delicati traumi riportati al torace e al cranio. Per questo motivo si trova in coma farmacologico; la prognosi resta al momento riservata.

Dai primi rilievi effettuati, sembrerebbe che il conducente della Opel Corsa sulla quale viaggiavano i quattro ragazzi avrebbe perso il controllo, finendo la propria corsa contro un muro di recinzione. Un impatto violentissimo che non ha lasciato scampo ai tre ragazzi. 

Il sindaco Piero Capizzi ha indetto per domani, in occasione dei funerali, il lutto cittadino a Pioppo, la piccola frazione di Monreale di cui erano originari i giovani. Un minuto di silenzio verrà osservato nelle scuole, mentre gli esercizi commerciali abbasseranno le saracinesche fino al termine dei funerali.

Aurora Circià



© RIPRODUZIONE RISERVATA