Tragedia

Picchiato da due giovani che volevano derubarlo muore 70enne dopo 6 mesi di coma

violenza-anziani
15 giu 2017 - 11:22

CATANIA - Muore oggi nell’ospedale Piemonte di Messina, Vincenzo Rizzo, il pensionato 70enne che finì in coma lo scorso dicembre dopo essere stato picchiato da alcuni giovani che volevano derubarlo.

Secondo quanto riportato dal quotidiano “La Sicilia”, la morte è avvenuta per gravi traumi alla testa. Grazie ad alcune riprese delle telecamere vicine alla zona dove è successo il fatto sono stati individuati e risultano ora indagati due grammichelesi Gianpaolo Di Stefano di 23 anni e Agrippino Leandro Strano di 24 anni.

Nella ricostruzione dei carabinieri, l’anziano, in giro di notte per Grammichele a causa dell’insonnia, venne fermato dai due giovani che dopo aver intuito che l’uomo non portava con sé denaro lo hanno portato a casa. Quando i due hanno scoperto che anche in casa il 70enne non aveva denaro lo hanno perciò selvaggiamente picchiato.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA