Violenza

Picchia il padre e lo manda in ospedale: arrestato 26enne per maltrattamenti in famiglia

carabinieri-2
8 gen 2017 - 17:16

GELA - I carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Gela, nella scorsa nottata, hanno arrestato in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia aggravati, L.G., 26enne di Caltagirone, già noto alle forze dell’ordine.

I militari dell’arma, durante i consueti servizi preventivi, sono intervenuti su richiesta della Centrale Operativa che aveva ricevuto l’allarme di una forte lite familiare in via Sabbioncello.

All’atto dell’intervento il giovane in stato di alterazione era ancora intento a vessare e percuotere il padre che, per un malore e le lesioni riportate è stato poi trasportato dal 118 nel locale ospedale civile.

Il 26enne è stato quindi prontamente immobilizzato dai carabinieri prima che potesse causare ulteriori danni a persone o cose. All’atto dell’intervento erano inoltre presenti la convivente del giovane che inutilmente aveva cercato di calmare il compagno e la loro figlia minore.

Durante gli accertamenti svoltisi per tutta la nottata è emerso che la condotta violenta sembra sia protratta da tempo e sul caso sono in corso ulteriori approfondimenti. L’uomo è stato dichiarato in arresto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di giudizio.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento