Carabinieri

Picchia la madre invalida e cerca di rubarle il denaro: arrestato 19enne

Carabinieri
16 feb 2017 - 17:24

SIRACUSA - I carabinieri di Floridia hanno arrestato Nunzio Cantone, 19enne disoccupato e con precedenti in polizia anche specifici, per il reato in flagranza di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione.

Il ragazzo da tempo malmenava la madre invalida, con la quale convive, minacciandola e spesso danneggiando i mobili della casa o distruggendo vari oggetti, così da intimorire la donna. Fino all’ultimo episodio: all’apice della violenza ha tentato di estorcerle del denaro per acquistare delle dosi di droga. La donna, ormai esasperata dalle continue vessazioni, ha subito chiesto l’intervento dei carabinieri che in poco tempo sono arrivati nella sua abitazione.

Una volta all’interno della casa, facendosi spazio tra sedie a terra e vari oggetti messi a soqquadro dal giovane, hanno riportato alla calma il giovane, ancora in forte stato di agitazione, e lo hanno accompagnato in caserma.

Il Pubblico Ministero ha disposto gli arresti domiciliari nella casa del nonno materno in un altro paese, fino al giudizio direttissimo tenutosi in mattinata al termine del quale, oltre alla convalida dell’arresto, al giovane è stata inflitta la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA