Arresto

Picchia e importuna adolescenti e donne per il centro storico: in manette minorenne

Foto di repertorio
Foto di repertorio
7 giu 2017 - 16:32

TRAPANI - Nel giro di un anno mentre passeggia per il centro storico di Trapani compie ben sette aggressioni e altre bravate di ogni tipo nei confronti di coetanei e donne. Ma le varie denunce fatte dalle vittime sono riuscite ad allertare gli agenti di polizia che lo hanno ammanettato.

F.I., 17 anni, è stato arrestato dalla polizia di Ragusa per i reati di tentato furto, minaccia, rapina e lesioni personali.

Secondo alcune ipotesi il minorenne avrebbe compiuto gli atti criminosi insieme ad altri complici e l’ultimo di questi risale allo scorso mese di maggio.

Uno dei reati compiuti, secondo gli investigatori, sarebbe l’aggressione a danno di due donne, seviziate con calci e pugni nel capo e nel volto, per fortuna però senza gravissime conseguenze per loro.

  

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA