Incendio

Piazza Armerina continua a bruciare: circa mille ettari distrutti

Canadair incendio
21 lug 2016 - 11:12

ENNA - Canadair in azione per coadiuvare le forze che a terra lavorano da ieri per domare un vasto incendio in contrada Furna a Piazza Armerina.

Le fiamme hanno già divorato quasi mille ettari di bosco e stanno rendendo difficile la vita ai vigili del fuoco, protezione civile e corpo forestale, in azione anche oggi da diverse ore. Per questo è stato richiesto l’intervento di due canadair. Il fumo era visibile anche da Enna ed ha raggiunto Pergusa ed Enna Bassa.

A causa delle vaste proporzioni dell’incendio, la strada statale 117 ieri è rimasta chiusa per buona parte della giornata ed è stata riaperta solo nella notte.

Nell’ultimo periodo sono diversi gli interventi richiesti ai vigili del fuoco in Sicilia. Come ogni anno, infatti, le sterpaglie prendono fuoco facilmente, complice il vento caldo estivo. In altre circostanze, invece, a distruggere numerosi ettari di vegetazione è l’incoscienza dei piromani.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA