Diplomazia

Peschereccio sequestrato a Tunisi, l’equipaggio sta bene

Foto di repertorio
Foto di repertorio
17 set 2017 - 20:10

MAZARA DEL VALLO - Evolve senza particolari stravolgimenti la vicenda del peschereccio di Mazara del Vallo, “Anna Madre“, sequestrato da militari tunisini, la notte di venerdì, mentre si trovava in acque internazionali.

Ieri pomeriggio il peschereccio era stato trasferito dal porto militare di Sfax, dove era stato condotto dalle unità tunisine, a quello commerciale.

Per quanto riguarda la salute dei componenti dell’equipaggio le notizie sono rassicuranti: una delegazione dell’ambasciata italiana si era recata sul posto, la situazione comunque dovrebbe trovare una soluzione fra lunedì e martedì.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA