Allarme

Pescherecci e imbarcazioni affondate: è stato d’emergenza a Lampedusa

Fonte foto: MeteoWeb
Fonte foto: MeteoWeb
12 mag 2017 - 12:47

LAMPEDUSA - È stato d’emergenza a Lampedusa. A dichiararlo è il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, che ha disposto l’intervento sull’isola della Protezione Civile.

Il sindaco Giusi Nicolini dovrà, quindi, dichiarare l’ammontare dei danni subiti sull’isola. 

Il provvedimento è stato preso in seguito all’affondamento di pescherecci e imbarcazioni avvenuto stanotte a causa del marobbio, una rapida variazione del livello del mare.

Come sottolineato da Crocetta, la regione potrà intervenire attraverso un emendamento appendice alla Finanziaria che serva a finanziare la riparazione dei danni alle strutture pubbliche e con l’approvazione di una legge che risarcisca i pescatori coinvolti

Sull’isola arriveranno due funzionari della Protezione Civile regionale che aiuteranno l’autorità marittima nella mappatura e nella quantificazione dei danni.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA