Sanzioni

Pesce congelato privo di tracciabilità: sequestrati 18mila chili

IMG-20170616-WA0027
17 giu 2017 - 08:46

ACIREALE - Durante l’ispezione di un deposito di prodotto ittico nella zona di Acireale da parte dei militari della Guardia Costiera di Riposto e di Acireale è stato rinvenuto un quantitativo di oltre 18mila kg di pesce congelato di varia specie ed in particolare di tonno alalunga, cernie e uova di tonno privo di ogni forma di etichettatura, senza quindi la possibilità di risalire alla provenienza del pescato, alla sua data di congelamento e di conseguenza alla sua scadenza.

Il titolare della ditta è stato sanzionato, in violazione delle normative vigenti, al pagamento di un importo compreso tra 750,00 e 4500,00 euro.

I veterinari dell’ASP di Catania – distretto di Acireale – che hanno operato insieme ai militari della Guardia Costiera, dopo aver visitato il prodotto ittico posto sotto sequestro hanno disposto la non commestibilità del prodotto ittico data appunto l’impossibilità di garantire la genuinità del prodotto.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA