Commiato

Pedara saluta il vice comandante Scamardella

9108c170c8af2d01cec29c8cc5fa340b
4 apr 2016 - 19:40

PEDARA – Termina con un accorato elogio al suo operato e alla sua persona il servizio del vice comandante della stazione dei carabinieri di Pedara Roberto Scamardella, trasferito al nucleo di polizia giudiziaria della Procura di Catania.

Scamardella, 40 anni napoletano, padre di due figli e prossimo alla laurea in economia aziendale, è sempre stato ammirato per le sue competenze professionali e per le sue doti umane: “Si è fatto volere bene, ci spiace – ha dichiarato il sindaco Antonio Fallica – che non sia più in forza alla nostra stazione ma siamo sicuri che saprà svolgere il suo nuovo incarico con la stessa passione e lo stesso impegno che lo hanno contraddistinto nel suo servizio a Pedara”.

Lo scorso fine settimana anche il comandante Alfio Nicolosi, alla presenza del presidente del consiglio comunale Mario Laudani e del sindaco, ha potuto porgere il proprio saluto di commiato.

Pedara ringrazia il vice comandante Scamardella per il fattivo operato, per lui la nostra città sarà una casa dove sarà  sempre accolto come un figlio”, ha concluso il primo cittadino.

Clelia Mulà



© RIPRODUZIONE RISERVATA