Crimine

Pedalino, la polizia arresta rapinatore dopo un colpo in un panificio

comiso
14 gen 2016 - 10:30

COMISO - Aveva rapinato un panificio e si era dato alla fuga ma è stato subito catturato dalla polizia. E’ successo ieri sera a Pedalino intorno alle 19 quando Fabrizio D’Onofrio, 50enne nato in provincia di Firenze ma residente a Comiso e volto già noto alle forze dell’ordine, è entrato all’interno di un panificio e si è fatto consegnare l’incasso di circa 165 euro.

Fabrizio D'Onofrio

Fabrizio D’Onofrio

Il rapinatore ha minacciato la titolare mimando di avere una pistola in tasca. Quando è uscito dal locale con il bottino è stato inseguito dal marito della titolare e da un cliente e subito è stato allertato il 113.

Con 2 volanti provenienti da Comiso e 2 da Vittoria è stata individuata la 147 di colore scuro sulla quale era fuggito l’uomo che, dopo un breve inseguimento, è stato arrestato. D’Onofrio non aveva nessuna arma con sé ed è accusato di rapina mentre il bottino è stato restituito ai panificatori.

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento