Preoccupazione

Paura a Palermo: crolla una vecchia palazzina, si teme la presenza di extracomunitari all’interno

17 set 2016 - 09:29

PALERMO - Un boato ha svegliato questa mattina diversi cittadini palermitani residenti nella zona di casa Professa.

Intorno alle 7 una palazzina in Rua dei Formaggi sarebbe crollata destando la preoccupazione degli abitanti della zona, scesi immediatamente in strada per capire cosa fosse accaduto.

Secondo quanto riferito dagli abitanti del quartiere, l’antica palazzina era stata messa in sicurezza solo tre mesi fa. In passato vi abitavano alcuni clochard, ma era stata sgomberata e successivamente l’ingresso era stato murato.

I residenti della zona sostengono, però, che talvolta alcuni migranti, alla ricerca di un riparo per la notte, riescano ad entrare nella palazzina. All’interno, infatti, sono state ritrovate tracce di cibo. 

Per tale motivo, i vigili del fuoco, aiutati dalle unità cinofile, stanno ispezionando lo stabile per accertarsi che al momento del crollo noni vi fosse nessuno.

Al momento non ci sarebbero feriti accertati

Intanto, la zona è stata “cinturata” e interdetta fino a quando non si sarà ripristinata la sicurezza dei luoghi.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA