Giallo

Paternò: trovato cadavere in un canalone

_rid1
21 mar 2016 - 22:03

PATERNÒ - Tutto è successo in pochi attimi. Salvatore Mammana, 65 anni di Paternò è morto dopo aver perso l’equilibrio ed esser finito in un canalone per l’irrigazione pieno d’acqua.

I vigili del Fuoco di Catania sono stati chiamati nel tardo pomeriggio per il recupero del corpo. La tragedia si è verificata nelle campagne vicino Ponte Barca a Paternò.

Sul posto è intervenuto il personale del Nucleo SAF (Speleo Alpino Fluviale), del Nucleo sommozzatori e la squadra del distaccamento di Paternò del Comando dei Vigili del fuoco di Catania.

Data la presenza di acqua all’interno del canalone, hanno operato i sommozzatori dei Vigili del Fuoco. Presenti sul posto il personale sanitario del 118 che ha accertato il decesso.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA