Furto

Paternese di 19 anni si introduce all’interno di una scuola. Arrestato

IMG-20160107-WA0000
7 gen 2016 - 16:54

SANTA MARIA DI LICODIA - È stato beccato proprio mentre cercava di fuggire con la refurtiva già stipata nella sua automobile.

Si tratta di un giovane paternese incensurato di soli 19 anni che, intorno alla mezzanotte di ieri, si è introdotto all’interno dei locali dell’Istituto comprensivo “Don Bosco” di via Solferino a Santa Maria di Licodia, con l’intento di fare razzia di materiale didattico e supporti multimediali.

Il sistema di sorveglianza dell’istututo, però, è riuscito a guastare i piani del giovane ladro, allertando i carabinieri della locale stazione.

I militari sono immediatamente entrati in azione bloccando tempestivamente il ragazzo che stava proprio per darsi alla fuga con la sua auto, già colma di materiale didattico, una stampante e un videoproiettore.

Il ragazzo è accusato di tentato furto aggravato mentre la refurtiva è stata riconsegnata al dott. Luciano Maria Sambataro, dirigente scolastico dell’istituto.

Commenti

commenti

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento