Arresto

Da pastore a particolare coltivatore: “pizzicato” con droga e armi da fuoco

cannabis marijuana acate
30 set 2016 - 08:48

RAVANUSA - Non solo pastore, ma anche “singolare” coltivatore. Un allevatore di Ravanusa, in provincia di Agrigento, è stato colto in flagrante mentre coltivava marijuana e in possesso di armi da fuoco.

Si tratta di Alessandro Patti, 30 anni, trovato dai carabinieri con un fucile a pompa calibro 12 con matricola abrasa, una carabina calibro 22 (senza matricola), una pistola giocattolo modificata e 9 cartucce per fucile.

Oltre a questa scoperta, l’attenzione dei militari si è soffermata sulla coltivazione di 27 piantine di marijuana, cresciute nel terreno usato da Patti per pascolare.

L’uomo è stato arrestato.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA