Indagini

Partinico: restano ai domiciliari le tre maestre accusate di maltrattamenti contro i bambini

maestre-partinico
30 set 2016 - 18:43

PARTINICO - Si è svolto questa mattina l’interrogatorio di garanzia per le tre maestre arrestate con l’accusa di aver maltrattato alcuni alunni della scuola elementare di Partinico “Capitano Polizzi”.

Il gip ha respinto la richiesta di scarcerazione avanzata dai legali di due maestre che restano, quindi, agli arresti domiciliari.

L’avvocato Vincenzo Giambruno che difende l’insegnate di sostegno del bambino disabile maltrattato, non ha avanzato alcuna richiesta di scarcerazione per la sua cliente, quella con la posizione più grave, stando agli atti dell’indagine.

La donna si è, inoltre, avvalsa della facoltà di non rispondere, chiedendo al giudice di essere interrogata solo dopo aver visto i filmati delle telecamere installate nell’aula della scuola da parte della guardia di finanza di Partinico.

Le altre due maestre, invece, si sono difese davanti al gip sostenendo di non aver mai avuto comportamenti violenti con gli alunni.

Aurora Circià



© RIPRODUZIONE RISERVATA