Vendetta

Il parroco gli nega l’elemosina e lui cerca di incendiare il portone della chiesa

foto di http://palermo.blogsicilia.it/
foto di http://palermo.blogsicilia.it/
16 feb 2016 - 18:31

PALERMO - Il parroco decide di non dargli più l’elemosina e un quarantaquattrenne palermitano cerca di vendicarsi dando fuoco al portone della chiesa nel centro storico di Palermo.

Roberto Cilona è stato arrestato dagli agenti di polizia con l’accusa di resistenza, violenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale.

Il quarantaquattrenne per un certo periodo era stato assistito economicamente dal prete che alla fine di ogni messa cercava di soddisfare le sue richieste. Una situazione però che ormai era arrivata al limite. 

Dopo l’ennesimo rifiuto da parte del parroco Roberto Cilona ha gettato dell’alcool sul portone cercando di appiccare il fuoco con un accendino. 

Quindi l’uomo ha cercato di far perdere le proprie tracce ma gli agenti di polizia, intervenuti dopo la segnalazione del prete, l’hanno bloccato in via Imera.

Cilona vedendosi circondato decideva di scagliarsi contro gli agenti, colpendoli con calci e pugni. Dopo la convalida del suo arresto, avvenuto domenica scorsa per via direttissima, l’uomo è stato condotto nel carcere dei Pagliarelli

 

Francesca Guglielmino



© RIPRODUZIONE RISERVATA