Illegalità

Palermo, trovato con 36 chili di sigarette di contrabbando: arrestato

sigaretta sigarette contrabbando bionde
19 ago 2016 - 09:29

PALERMO - Nell’ambito delle attività di controllo economico del territorio, i finanzieri del Gruppo Pronto Impiego di Palermo hanno sequestrato un ingente quantitativo di sigarette di contrabbando e arrestato il possessore.

L’azione di contrasto al commercio di “bionde”, effettuata dai “baschi verdi” di Palermo, ha consentito di individuare un soggetto palermitano che stava comprando sigarette di contrabbando destinate alla vendita illegale.

L’attività investigativa ha avuto il suo epilogo nel comune di Villabate, dove l’uomo, che stava guidando un’autovettura in direzione del capoluogo, è stato sottoposto ad un controllo di polizia. I finanzieri hanno trovato sul sedile posteriore due voluminose scatole di cartone, contenenti 181 stecche di sigarette, tutte prive del sigillo dei Monopoli di Stato.

L’intero carico, pari a oltre 36 chili, e l’autovettura con la quale veniva trasportato sono state sequestrati, mentre l’uomo, T.F. di 53 anni, è stato arrestato e, su disposizione del magistrato procedente, posto ai domiciliari.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA