Arresti

Palermo, tentano un furto d’auto ma il colpo fallisce: fermati in sei

polizia di stato
19 ago 2016 - 10:34

PALERMO - La Polizia di Stato di Palermo, ha sventato il furto di una vettura e bloccato i sei autori del tentativo di effrazione: sono stati arrestati Roberto Cassaro, 46enne e Pietro Di Paola, 20enne. Denunciati a piede libero quattro giovani tra i 15 ed i 16 anni.

Nel quartiere “Villaggio S.Rosalia“, i sei malviventi dopo aver puntato una vettura parcheggiata regolarmente in strada, hanno cominciato a lavorare al furto dell’auto arrivando ad accendere il motore. A sventare i loro piani è stato l’arrivo di un residente che, resosi conto della situazione, ha immediatamente allertato le forze dell’ordine.

Diverse volanti sono piombate in via Deodato, sorprendendo sul fatto i malviventi che hanno tentato una disperata fuga in più direzioni, ma dopo un breve inseguimento sono stati bloccati. La perquisizione a cui sono stati sottoposti ha dato esito positivo per il 46enne, nella cui tracolla sono stati rinvenuti e posti sotto sequestro un cacciavite di circa 10 cm, una lampada a led, un coltello con lama d’acciaio, un raccordo trifase, che presumibilmente sarebbe servito per innescare l’accensione del veicolo oggetto di furto ed un frammento di sostanza stupefacente del tipo hashish.

Un’altra pattuglia ha effettuato un controllo sul luogo dell’intervento, appurando come l’auto oggetto di furto presentasse il deflettore lato passeggero in frantumi, l’intero blocco accensione danneggiato ed il cilindretto d’accensione mancante.

I quattro minorenni, affidati ai genitori, sono indagati in stato di libertà. 

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA