Cerimonia

A Palermo ricordate vittime militari e civili della strage di Nasiriyah

Giornata del ricordo Carabnieri
10 nov 2015 - 18:19

PALERMO - Oggi 10 novembre (alle ore 12) sono state ricordate le vittime della strage di Nasiriyah (Iraq) durante una cerimonia nella caserma dei Carabinieri “Carlo Alberto Dalla Chiesa” di Palermo.

Nella “Giornata del ricordo dei caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace”, i comandanti della Regione Militare sud, Corrado Dalzini e Riccardo Amato, hanno deposto una corona d’alloro al monumento dei caduti.

Dopo la deposizione, nella Chiesa ubicata all’interno della caserma, è stata celebrata la Santa Messa, officiata dal cappellano militare di presidio Don Giuseppe Terranova, con la presenza delle autorità e dei familiari delle vittime.

Sono passati 12 anni dall’attentato terroristico rivolto contro la base “Maestrale”, che perse 28 persone di cui 19 italiani (12 Carabinieri, 6 militari dell’esercito e 2 civili).

6 delle 19 vittime erano di origine siciliana.

Nell’attentato rimasero feriti anche 19 carabinieri, un civile italiano e 38 iracheni.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento