Arresto

Palermo, ragazzo di 25 anni in carcere. Si è sottratto più volte alla cattura

squadra-mobile-polizia
11 giu 2016 - 10:23

PALERMO – Ha evaso più volte i domiciliari e per questo è finito dietro le sbarre in attesa della decisione del Tribunale.

Parliamo di Carlo Sammartino, un 24enne palermitano a cui la polizia di Stato della stazione Oreto ha notificato il decreto emesso dal Tribunale di sorveglianza di Palermo.

A testimoniare i continui tentativi di evasione dal regime di restrizione, spesso riusciti, sono stati i vicini. Dopo le varie segnalazioni i poliziotti hanno verificato che la casa in cui il giovane avrebbe dovuto scontare la sua pena, era sbarrata con un lucchetto e che il 25enne si trovava in un’altro appartamento in zona Via Crispi.

Quando gli agenti hanno fatto irruzione, Sammartino ha tentato di nascondersi senza riuscirci. Per i poliziotti, infatti, è stato facile scovarlo e notificargli il provvedimento del Tribunale di Sorveglianza, con il conseguente accompagnamento presso la locale Casa Circondariale.

Vittoria Marletta



© RIPRODUZIONE RISERVATA