Violenza

Palermo, maxi-rissa alla Vucciria: tanta la paura da far pensare a un attentato

VUCCIRIA
17 set 2017 - 18:48

PALERMO - È diventata una bolgia infernale ieri notte la Vucciria, mercato storico di Palermo, come riportato da Palermotoaday.it, a causa di una violentissima rissa.

Bottiglie di vetro in frantumi, tavolini, sedie e caschi usati come armi, urla, grida e tanta paura, al punto che la piazza si è svuotata alla velocità della luce. 

Come riportato da alcuni presenti, la rissa sarebbe scoppiata nei pressi di piazza Garraffello, intorno alle 4,30, e la violenza è stata tale da far pensare ad un attentato terroristico; pare sia stato visto anche un ragazzo a terra interamente ricoperto di sangue per le ferite riportate.

Sono intervenuti carabinieri e polizia per ricostruire le dinamiche dell’accaduto.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA