Aggressione

Palermo, litiga col marito al supermercato e scaraventa barattoli di spezie contro la Polizia

polizia
23 mar 2017 - 17:28

PALERMO - Ci troviamo in un supermercato in via Alcide De Gasperi a Palermo, quando una coppia di giovani ha iniziato a litigare selvaggiamente. 

Fin qui nulla di troppo insolito, ad un certo punto però la giovane donna, P.C., 26 anni, ha dato in escandescenza, gettando per terra i prodotti che si trovano sugli scaffali.

A questo punto il proprietario del supermercato ha chiamato la Polizia, che poco dopo è arrivata, chiedendo le rispettive generalità alla coppia. Il marito le ha fornite senza problemi, la moglie invece, dando di nuovo in escandescenza, ha scagliato barattoli di spezie contro gli agenti dell’ufficio Prevenzione generale e soccorso pubblico.

 

La 26enne così è stata immediatamente immobilizzata e condotta al commissariato. La vicenda però non finisce qui perché durante il tragitto la donna ha rotto il finestrino posteriore della vettura e danneggiato la guarnizione. Adesso si trova nelle camere di sicurezza della questura, aspettando il rito per direttissima, accusata di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento a beni dello stato; è inoltre indagata in stato di libertà per il reato di rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA