Iniziativa

A Palermo incontro per la difesa dei diritti dei minori

2016-01-25 12.55.45
25 gen 2016 - 19:34

PALERMO - Sono più di quaranta le comunità che, questa mattina, hanno preso parte alla riunione convocata da Pasqaule D’Andrea, garante dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

I responsabili della comunità dei minori fuori famiglia si sono riuniti nella Sala delle Carrozze di Villa Niscemi per discutere dei propri obiettivi: constatare le condizioni dei minori, verificare le modalità dei progetti educativi integrati, definire con gli operatori del settore un percorso di studi e di ricerca che ne migliori i servizi, e identificare sperimentazioni operative efficaci.

Rispetto, promozione e facilitazione dei diritti di tutti i giovani, sono questi i risultati che D’Andrea spera di riscontrare, quanto prima possibile, nell’agire dell’amministrazione e di tutti i cittadini.

Nel corso dell’incontro di oggi è stato creato un gruppo di lavoro con il compito di identificare una proposta di percorso di studi da attivare nell’immediato.

“Manifesto apprezzamento e condivisione del percorso avviato dal Garante con il supporto degli Uffici comunali. – ha dichiarato l’assessore alla Cittadinanza sociale, Agnese Ciulla -. Questo potrà rafforzare il processo, già avviato in questi anni, di organizzazione e razionalizzazione delle procedure di inserimento dei minori nelle strutture residenzialiL’obiettivo è quello di proteggere e supportare tutti i minori, italiani e stranieri non accompagnati, inseriti per gravi motivi e per provvedimenti dell’Autorità giudiziaria in strutture di accoglienza per minori”.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA