Carabinieri

Palermo, furto con scasso e danneggiamenti: arrestato un senza dimora

FOTO DEI CC SUL LUOGO DEL FURTO
10 lug 2015 - 18:15

PALERMO – Un cittadino rumeno, Gavan Cristian Ionut, trentacinque anni, senza fissa dimora a Palermo, è stato arrestato dai carabinieri di Palermo per furto con scasso e danneggiamenti.

il fatto è accaduto la scorsa notte verso le 4,30, fondamentale la chiamata di un cittadino che ha segnalato prontamente la presenza di un uomo in atteggiamento sospetto nei pressi di alcuni box in via Li Bassi, zona Montegrappa-Villaggio Santa Rosalia.

Gavan Ionut, con un passeggino al seguito per nascondere la refurtiva, alla vista delle forze dell’ordine ha cercato di liberarsi di una cassetta degli attrezzi asportata da uno dei box appena ripuliti. L’uomo era già noto alle forze dell’ordine, infatti era stato sottoposto, sempre per furto, all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, misura a cui non aveva ottemperato. Era stato quindi sottoposto all’obbligo di dimora, ma essendo senza tetto, anche quest’ultima misura non ha avuto seguito. Si imputa a Ionut anche il tentato furto di un fuoristrada ISUZU Trooper, lasciato dal proprietario con i cavi della batteria staccati e le chiavi riposte nel vano lato guida, ritrovato con i cavi collegati e le chiavi inserite, segno, secondo gli inquirenti, che il malfattore aveva intenzione di asportarlo. I danni sono quantificati in € 700 circa.

Gavan Cristian Ionut

GAVAN Cristian Ionut accompagnato in caserma, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato tratto in arresto e tradotto al Tribunale di Palermo dove è stato sottoposto al rito direttissimo, conclusosi con la convalida dell’arresto. 

Commenti

commenti

Viviana Mannoia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento