Inchiesta

Palermo, ex prefetto sotto indagine: Cannizzo accusata di corruzione

Prefetto-Cannizzo
27 gen 2016 - 12:02

PALERMO - È stata iscritta nel registro degli indagati della Procura di Calatanissetta, Francesca Cannizzo, ex prefetto di Palermo, accusata di corruzione e concussione nell’ambito dell’indagine sulla gestione dei beni sottratti alla mafia da parte dell’ex vertice della sezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo.

Il nome della Cannizzo è nella lista delle persone a cui è stata inviata la richiesta della proroga delle indagini preliminari in vista della scadenza del termine semestrale.

A seguito degli accertamenti dei pm nisseni, l’ex prefetto aveva lasciato la prefettura di Palermo, perché dalle intercettazioni emergeva un rapporto molto stretto con la ex presidente della sezione sotto indagine, Silvana Saguto.

Quest’ultima, grazie a presunti favori, avrebbe ottenuto la vicinanza e la disponibilità di Cannizzo proseguendo, indisturbata, nella propria gestione dei beni confiscati.

Commenti

commenti

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento