Carabinieri

Palermo, controlli negli esercizi commerciali: dipendenti “in nero” e inadeguatezze igienico-sanitarie

nas
3 nov 2016 - 16:17

PALERMO - I carabinieri della stazione Crispi insieme ai militari del N.a.s. e del N.i.l., hanno proceduto a svariati controlli negli esercizi commerciali.

Nell’ambito delle ispezioni, è stato segnalato all’autorità giudiziaria un uomo, gestore di un parcheggio sotterraneo:  la presenza di due dipendenti assunti “in nero” ha fatto scattare la multa di 72 mila euro e la sospensione dell’attività.

Multato anche il gestore di un panificio per via delle diverse inadeguatezze igienico-sanitarie: per lui 2 mila euro di multa.

I controlli si inseriscono in una più ampia serie di verifiche, che la compagnia di San Lorenzo svolgerà con il fondamentale apporto dei reparti speciali.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA