Controlli

Palermo, tre arresti per spaccio e due locali chiusi

Contolli
8 mag 2016 - 13:46

PALERMO – Sono tre le persone arrestate per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti a seguito di una serie di controlli effettuati dai carabinieri del comando provinciale di Palermo. 

Nello specifico, gli arrestati sono: Eduardo Premuda, palermitano di 44 anni, che durante una perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di sei panetti di hashish per un peso complessivo di 600 grammi, di un bilancino di precisione e del materiale per il confezionamento; Rosario Ambrogio, 44enne palermitano, ritrovato in possesso di cinque dosi di hashish per un peso complessivo di 6 grammi nonché della somma contante di 20 euro ritenuta provento dell’illecita attività; ed infine, A.D., palermitano di 22 anni, ritrovato con circa 100 grammi di hashish, un bilancino di precisione e del materiale atto per il confezionamento, nonché della somma di 560 euro ritenuta provento dell’illecita attività.

InstaCollage_1462706824000

I controlli sono stati effettuati con il supporto della compagnia d’intervento operativo del XII Battaglione carabinieri Sicilia nei quartieri Ballarò.

Infine, con l’ausilio dei carabinieri del N.A.S., per due locali di via Nunzio Nasi, nel quartiere Ballarò, è arrivato il provvedimento di chiusura per cinque giorni per occupazione del suolo pubblico, già in passato contestata.

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA