Criminalità

Palermo, quattro arresti dei carabinieri

CONTROLLI CC
18 ott 2014 - 18:07

PALERMO - I carabinieri del Comando Provinciale di Palermo impegnati la scorsa notte in un’importante operazione di controllo del territorio. Il bilancio è di quattro persone arrestate.

Per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti è stato arrestato Ben Alì Amar, nato in Libia, di 40 anni, domiciliato a Palermo. Perquisito l’uomo è stato trovato in possesso di 5 grammi di eroina, nonché di 175 euro, ritenuti provento dell’attività di spaccio.

Ben Alì Amar

Ben Alì Amar

Sempre per spaccio di droga è stato arrestato Michele Rizzuto, di 27 anni.

Michele Rizzuto

Michele Rizzuto

Rintracciato e arrestato in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dal locale Tribunale, Salvatore Romagnolo, palermitano di 57 anni, che deve espiare la pena di un anno e 4 mesi di reclusione per furto aggravato.

ROMAGNOLO SALVATORE

Salvatore Romagnolo

Terzo arrestato  Antonino Benfante, di 32 anni, residente a Palermo in via Cusimano, noto alle forze dell’ordine, colpito da ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Palermo, dovendo scontare la pena di tre anni e 4 mesi di reclusione per ricettazione.

Antonino Benfante

Antonino Benfante

Tutti gli arrestati  dopo le formalità di rito sono stati rinchiusi nel carcere dell’Ucciardone.

Nel corso dell’operazione di controllo in pieno centro i carabinieri hanno prestato particolare attenzione all’area della movida palermitana, elevando sanzioni amministrative per un totale di 15.000,00 euro e sottoponendo a sequestro locali, attrezzature e arredi per un valore di 200.000 euro.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento