Follia

Palermo: armato di coltello si scaglia contro poliziotto e lo ferisce

coltello
18 ago 2016 - 12:04

PALERMO - È tornato a colpire Calin Vasile, il 35enne rumeno senza fissa dimora, balzato agli onori della cronaca, per avere morso un cane, nella zona della Cala: ancora una volta si tratta di una notizia di reato.

Per la precisione è successo ieri, a tarda sera. Più chiamate di cittadini allarmati sono giunte al “113”, che segnalavano la presenza proprio alla Cala di un uomo sospetto e armato di coltello.

Quando una pattuglia del Commissariato di pubblica sicurezza “Oreto-Stazione” è giunta sul posto, Calin Vasile è sbucato da dietro un auto usata come scudo e si è scagliato sugli agenti, armato di coltello.

Dopo una breve colluttazione, Calin, è stato immobilizzato e reso inoffensivo dai poliziotti uno dei quali è stato, seppur di striscio, colpito al braccio dalla lama del rumeno.

L’uomo, è stato, ancora una volta, arrestato e condotto in cella, in attesa della celebrazione del rito di “direttissima”.

Vittoria Marletta



© RIPRODUZIONE RISERVATA