Università

Palermo, ad Ingegneria convegno sulla lotta all’inquinamento

UNIVERSITA-di-palermo_800x533
20 giu 2016 - 17:40

PALERMO – Una conferenza a cui è stata invitata a partecipare tutta la cittadinanza, quella di oggi nell’Aula magna della Facoltà di Ingegneria, il cui titolo non lascia dubbi: “Palermo, piano d’azione contro l’inquinamento“. Presenti l’assessore all’Innovazione, Gianfranco Rizzo che ha moderato l’incontro, e l’assessore all’Ambiente, Sergio Marino. Intervento in chiusura anche del primo cittadino, Leoluca Orlando.

È stata un’occasione – ha detto il sindaco Orlando – per spiegare la necessità di interventi che limitino ogni forma di inquinamento in città, a partire da quello atmosferico, e per condividere con la città le scelte che l’Amministrazione intende portare avanti, col supporto anche scientifico di professionisti e studiosi. In discussione non singoli provvedimenti, ma un piano organico e complessivo che riguarda il miglioramento della vita a Palermo“.

È stata anche l’occasione per rilanciare la tematica delle famose Zone a Traffico Limitato (Ztl) che tanto hanno animato in questi mesi i corridoi di Palazzo delle Aquile prima e del Tar poi, finite infine sul tavolo del Consiglio di Giustizia Amministrativa (CGA) che ha dato nuovamente ragione al Comune e “congelato” il tutto fino al prossimo 6 novembre. In attesa di tale data, si spera vengano effettuati quanto prima nuovi e più aggiornati rilevamenti in merito all’attuale tasso dell’inquinamento cittadino da parte della Rap, le cui centraline, a detta dalla stessa azienda, sono obsolete e bisognose di un riposizionamento più oculato.

Teresa Fabiola Calabria

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA