Carabinieri

Palermo, 80enne scippata: nella borsa c’erano 20.000 euro, recuperati

S
10 apr 2015 - 17:56

PALERMO - Nella tarda mattinata di ieri è giunta una telefonata al 112 con cui una pensionata 80enne palermitana, denunciava di essere stata rapinata pochi minuti prima, mentre si trovava a fare la spesa nel mercato rionale della “Zisa”. Giunta immediatamente una gazzella del Nucleo Radiomobile, la donna disperata e tra le lacrime, riferiva ai Carabinieri che poco prima era andata al bancomat a prelevare del denaro per fare la spesa settimanale al mercato. Mentre era impegnata nelle compere tra le bancarelle, si era sentita strattonare forte al braccio e voltatasi, aveva avuto giusto il tempo di vedere due giovani a bordo di uno scooter e con il casco indossato, che strappata via la borsa si davano alla fuga. La particolare gravità di quanto accaduto, stava nel fatto che nella borsa c’erano oltre 20.000 €, i risparmi di una vita, che la donna temendo un furto in casa, portava sempre con se, nascondendoli in doppiofondo della borsa.

I Carabinieri dopo un rapido controllo in zona, riuscivano a ritrovare la borsa, lasciata per strada a poche decine di metri. Consegnata la borsa, l’anziana l’apriva constatando che i rapinatori si erano impossessati solo del portafogli e che all’interno c’erano tutti i suoi risparmi.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento