Traguardo

Il palazzetto dello sport di Palermo entra fra le priorità della riqualificazione nazionale degli impianti sportivi

presa da: www.palermo5stelle.it
presa da: www.palermo5stelle.it
15 dic 2015 - 11:24

 PALERMO - Nello stanziamento nazionale per la riqualificazione degli impianti sportivi nelle aree depresse delle maggiori città italiane è entrato fra le priorità il Palazzetto dello Sport “Zen” di Palermo.

Lo ha evidenziato il presidente del “Coni Sicilia”, Sergio D’Antoni“Il piano pluriennale di 100 milioni di euro per la realizzazione di impianti sportivi nei quartieri difficili è uno straordinario passo e una grande sfida culturale, che finalmente identifica lo sport come un volano irrinunciabile di coesione e di sviluppo”

“Un’opportunità formidabile – continua D’Antoni - e un radicale cambio di marcia rispetto all’impostazione dei governi precedenti. Si dà concretezza a un piano capace di mettere in moto processi di crescita nelle zone a più alto tasso di inoccupazione, dispersione scolastica, depauperamento sociale. E lo si fa adottando la giusta impostazione partecipativa, indicando la necessità di allargare il campo delle responsabilità, con interventi decisi in pieno concerto con il Coni.

 “Per quanto riguarda i primi 20 milioni stanziati – ricorda D’Antoni – siamo riusciti ad includere tra le priorità nazionali il Palazzetto dello Sport dello Zen di Palermo: un obiettivo che il capoluogo siciliano attendeva da anni”.

“I restanti 80 milioni, saranno ripartiti in un piano pluriennale che prevede la riqualificazione di altre importanti strutture siciliane. Raccogliamo questo risultato con grande soddisfazione e la consapevolezza delle enormi potenzialità sociali offerte dal mondo dello Sport”- conclude D’Antoni.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento