Richiesta

Ospedale San Marco, ora serve il personale: “Politica faccia la sua parte”

Ospedale corsia vuota
2 set 2016 - 17:45

CATANIA - Conclusi i lavori, adesso bisogna creare la squadra giusta per rendere l’ospedale San Marco un nosocomio efficiente.

Ad accogliere l’annuncio del direttore del Vittorio Emanuele, Paolo Cantaro, è la “Rete Sociale di Librino”. La fine della costruzione dell’unità ospedaliera è prevista per il febbraio 2017. Un evento tanto atteso, ma che non darà i suoi frutti se non sarà presente un personale qualificato.

Non basterà, dunque, il passaggio di medici e infermieri da un presidio a un altro, ragion per cui la Rete Sociale ha chiamato in causa l’assessore regionale alla Salute, Baldo Gucciardi, al fine di poter stanziare dei fondi utili al pieno funzionamento della struttura. Oltre al mantenimento della stessa, buona parte della cifra verrebbe utilizzata per l’ampliamento del personale, cosi da poter rispondere ai bisogni del territorio e garantire la massima efficienza ai cittadini.

Le istituzioni, le associazioni e la cittadinanza hanno fatto la loro parte. Adesso tocca alla politica.

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA