Limitazioni

Ordigni bellici in mare, area off-limits

Marinella di Selinunte
8 giu 2017 - 10:30

SELINUNTE - Parte della navigazione non consentita e area isolata.

È quanto successo a Selinunte, in provincia di Trapani, dove nel fondale sono stati ritrovati alcuni ordigni bellici di varie dimensioni. La scoperta è stata fatta a una profondità di circa 6 metri e a 150 metri dalla costa.

Per questa ragione, la Capitaneria di porto di Mazara del Vallo ha interdetto l’area nel raggio di 50 metri, bloccando, così, il transito delle navi e di qualunque altro tipo di imbarcazione. 

La zona è stata transennata e si attenderà l’intervento delle autorità competenti per rimuovere gli odigni.

Immagine di repertorio

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA