Processo

Operazione “Reset”: accolta richiesta costituzione parte civile del Comune

Operazione "Reset": accolta richiesta costituzione parte civile del comune
26 giu 2017 - 21:33

BIANCAVILLA – A seguito dell’operazione “Reset” dei carabinieri di Paternò, sviluppatasi dopo la denuncia di tentativi di estorsione ai danni di un giovane imprenditore di Biancavilla, è stata accolta stamani la richiesta di costituzione di parte civile.

L’Amministrazione comunale aveva deliberato, già nei giorni scorsi, la richiesta di costituzione di parte civile, dando l’incarico a Riccardo Frisenna, avvocato che tra l’altro assiste pure l’associazione antiracket e antiusura “Libera Impresa” .

Quest’ultima, in passato, proprio con il Comune di Biancavilla aveva siglato un’intesa per l’apertura di uno sportello antiracket, oggi comunque pienamente attivo nei locali di Villa delle Favare.

 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA