Processo

Omicidio Giordana, l’assassino sarà processato con rito abbreviato

Giordana
20 dic 2016 - 18:36

CATANIA - Il Gip Loredana Pezzino ha deciso che l’assassino di Giordana Di Stefano, ovvero il suo ex-convivente, Luca Priolo sarà processato con rito abbreviato dopo la perizia psichiatrica.

Le parti civili ammesse sono i familiari della ragazza, tra cui la figlia, assistiti dall’avvocato Ignazio Danzuso, e il centro antiviolenza Galatea, rappresentato dall’avvocato Mirella Viscuso.

Luca Priolo, l’assassino, ribadisce che l’omicidio non è stato premeditato, ma dovuto a un raptus, istigato, secondo le sue parole, dalle denunce di stalking nei suoi confronti da parte della ragazza.

Comments

comments

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento