Solidarietà

Omicidio Canzonieri: famiglia ragusana paga il rientro della salma in Italia

2088920_canzonieri1
23 nov 2016 - 18:20

RAGUSA – Un gesto toccante di solidarietà e di premura quello compiuto dalla famiglia Giuffrè nei confronti dei parenti della ragusana Pamela Canzonieri, che è stata trovata morta nella sua casa a Baiha in Brasile: i Giuffrè si sono resi disponibili a pagare le spese di trasporto della salma per permettere così a Pamela di essere salutata per l’ultima volta nella sua città natale.

La cifra, pari a 6000 dollari, è stata consegnata dal deputato regionale Nello Dipasquale, che si era recato a far visita ai familiari di Pamela per esprimere il suo cordoglio e vicinanza, e poi girata all’agenzia di pompe funebri.

Il deputato ha portato alla famiglia un po’ di sollievo comunicando di aver parlato con la Farnesina per il rientro di Pamela e di avere il sostegno economico di un imprenditore per affrontare le spese. Il bonifico è stato già emesso lunedì e la somma è stata consegnata per pagare il servizio funebre. 

 

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA