Blitz

Olio deteriorato utilizzato per friggere e sporcizia: 4 ristoratori denunciati e 9 mila euro di multa

Ristoranti
28 nov 2015 - 10:09

ORTIGIA - Gli agenti del commissariato di Ortigia, nell’ambito di mirati servizi finalizzati al controllo degli esercizi commerciali di ristorazione presenti nel centro storico di Ortigia, hanno denunciato 4 ristoratori per gravi carenze igienico – sanitarie riscontrate in altrettanti locali.

Durante le attività sono state elevate sanzioni amministrative per 9.000 euro.

Tra le violazioni igieniche accertate si è rilevato, soprattutto, l’utilizzo per la frittura degli alimenti di olio deteriorato e riutilizzato svariate volte che comporta un grave pregiudizio sulla qualità degli alimenti e sulla salute dei consumatori atteso il rilascio di una sostanza tossica chiamata “acroleina”.

Gli accertamenti tecnici sono stati effettuati con l’utilizzo di un misuratore portatile e, in seguito, con le necessarie analisi esperite presso il Laboratorio di Sanità Pubblica di Palermo.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento