Riforma

Da oggi la ricetta elettronica valida in tutte le regioni italiane

presa da: tg24.sky.it
presa da: tg24.sky.it
1 mar 2016 - 12:36

SICILIA - Da oggi la ricetta elettronica sarà valida in tutte le regioni. In pratica da oggi in poi in poi non si dovrà pagare per avere la medicina di fascia A oltre il confine regionale facendo si che la farmacia “fuori porta” possa dispensare il medicinale come se il paziente abitasse sopra l’esercizio.

L’importante è che si possa accedere a tutte le condizioni di erogazione collegandosi con il sistema informatico del ministero dell’economia dove si può leggere quale tipo di compartecipazione è prevista nella regione di provenienza per quel cittadino, dispensando il farmaco a carico del Ssn (Servizio Sanitario Nazionale) e quindi riscuotere il ticket “forestiero”.

Successivamente sarà possibile richiedere il rimborso di quella medicina alla propria Asl che a sua volta, attraverso la regione, chiederà la compensazione a consuntiva alla regione di provenienza del cittadino.

Da oggi questa “ricetta nazionale” è in vigore grazie ad un sistema informatico nazionale che sta integrando i gestionali in tutte le regioni che sono pronti a ricevere da Sogei i dati con la modalità per evidenziare le esenzioni e calcolare i ticket.

Il decreto, comunque, prevede che nel caso in cui la farmacia non disponga delle apposite informazioni a dispensare il farmaco al non residente, glielo consegni alle condizioni poste dalla regione dove ci si trova.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA