Tragedia

Catania, oggi l’ultimo saluto a Salvatore La Fata

funerali la fata 3-10-14 2
3 ott 2014 - 15:02

CATANIA - La chiesa dei Cappuccini a Catania, oggi pomeriggio alle 16, si è riempita di parenti, amici e conoscenti. Sono stati in tanti a voler dare l’ultimo saluto a Salvatore La Fata, l’ex operaio edile che il 19 settembre scorso si è dato fuoco in piazza Risorgimento.

Fra la rabbia di una comunità e la disperazione dei parenti sono stati celebrati i funerali. E per lunedì prossimo il sindaco Enzo Bianco ha proclamato il lutto cittadino in suo nome.

L’ex operaio edile da due anni non lavorava più e per portare un pezzo di pane a casa e far vivere la sua famiglia, con una bancarella e tre cassette di olive, cipolle e fichi d’india, si era messo in piazza Risorgimento. Era abusivo e su questo non vi è dubbio ma anche tanto frustrato a causa della perdita del posto di lavoro.

funerali la fata 3-10-14

Durante un controllo dei vigili urbani che lo stavano multando non ci ha visto più e, raggiungendo il rifornimento vicino, si è cosparso di benzina e si è dato fuoco morendo undici giorni dopo.

Stando a quanto ha riferito il fratello Vincenzo nessuno lo avrebbe aiutato ma piuttosto gli avrebbero detto “se ti devi dare fuoco fallo più in la”. La famiglia si è messa nelle mani del legale Francesco Marchese e ha annunciato che procederà contro la polizia municipale per “istigazione al suicidio”.

Commenti

commenti

Giorgia Mosca



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Un pensiero su “Catania, oggi l’ultimo saluto a Salvatore La Fata

Lascia un Commento