Vox Populi

Nuova tratta della metropolitana: catanesi entusiasti

metro-nuova
1 gen 2017 - 17:45

CATANIA - A poco più di una settimana dall’apertura della nuova tratta di metropolitana Galatea-Stesicoro abbiamo notato una grande affluenza di passeggeri in tutte le stazioni. 

L’entusiasmo in città per l’apertura della nuova tratta è alle stelle in quanto, dopo tanti anni, adesso si può raggiungere il centro storico facilmente in metro e qualcuno spera di vedere il livello di mobilità sostenibile di Catania al pari di quello delle grandi metropoli italiane o addirittura europee. Il servizio gratuito che è stato in vigore fino a giorno 24, insieme all’aumento della frequenza delle corse, ha sicuramente motivato i catanesi a viaggiare all’interno delle vetture nuove di zecca che, si spera, non vengano mai più imbrattate con la vernice.

A tal proposito abbiamo scambiato quattro chiacchiere con alcuni passeggeri.  La maggior parte di essi si sono mostrati davvero soddisfatti e ottimisti per il futuro. La signora Laura, oltre ad esternare la propria soddisfazione, si augura che questo porti la città a cambiare definitivamente mentalità, mentre Giovanna afferma: “Questo è solo un piccolo assaggio. La vera svolta arriverà quando la porteranno fino a Nesima”. Le fa eco il signor Luigi, residente a Nesima e felicissimo della gestione del servizio e delle nuove stazioni. Naturalmente anche lui non vede l’ora che arrivi fino al suo quartiere. Il signor Salvo e il signor Gino, pur affermando il loro ottimismo, puntualizzano come nelle ore notturne c’è il bisogno di maggiore controllo. L’unico poco soddisfatto è Riccardo: “Il servizio di metropolitana dovrebbe toccare, oltre alla stazione, il centro storico e il porto, anche l’aeroporto. Secondo me ha molta più importanza rispetto ad altre zone”. Si aggiunge purtroppo però qualche piccola obiezione da parte di alcuni riguardo ad alcuni ascensori e scale mobili non ancora del tutto funzionanti.

Buone considerazioni comunque per questo nuovo servizio che nell’anno nuovo, con l’imminente apertura della tratta Borgo-Nesima, si spera possa far crescere il livello di mobilità sostenibile nel capoluogo etneo. 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento